Oggi parliamo di Crema solare!

Quanto conosci questo cosmetico? Sei consapevole di quale sia il tuo fototipo? Quando e quanta Crema solare applicare? In modo semplice e chiaro approfondiamo l’argomento per un uso consapevole della Protezione solare più qualche indicazione su dove acquistarla a Metropolis.

Come funziona la Crema solare?

Le Creme solari contengono filtri capaci di contrastare l’energia dei raggi ultravioletti del sole (UVA e UVB) che causano danni alla pelle generando uno squilibrio cellulare.

Il rischio che si corre, nel caso in cui non si utilizzi o si usi in modo scorretto la Protezione solare, è un invecchiamento precoce della cute o problematiche più serie come, in casi estremi, tumori e melanomi.

Che cosa sono i raggi UVB e i raggi UVA?

raggi UVB hanno lunghezze d’onda più corte rispetto agli UVA. Essi sono i principali responsabili delle infiammazioni della pelle come scottature ed eritemi. La loro azione rende la cute meno elastica e priva d’idratazione.

raggi UVA hanno una lunghezza d’onda maggiore e riescono ad arrivare fino al derma. Sono i maggiori responsabili del foto invecchiamento della pelle, causato da un’elevata attivazione di radicali liberi.

Come ci protegge la Crema solare?

Le Creme solari attivano un filtro capace di proteggerci dei raggi UVA e UVB. Questo filtro può agire in due modi diversi in base alla tipologia:

  • I filtri fisici, schermi riflettenti, che proteggono la pelle in modo meccanico. Essi lavorano come uno specchio e sono capaci di proteggere le cellule della pelle dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti. Solitamente sono l’Ossido di Zinco, il Biossido di Titanio o l’Ossido di ferro.
  • I filtri chimici, contengono molecole organiche complesse capaci di assorbire l’energia dei raggi ultravioletti che saranno poi rilasciati sotto forma di calore sulla pelle.

Come scegliere la miglior crema solare?

Per scegliere al meglio la Protezione solare più adatta al tuo tipo di pelle bisogna conoscere il proprio fototipo e successivamente è importante analizzare tutti i principi attivi presenti all’interno del cosmetico per poterne comprendere ed apprezzare i benefici.

Il fototipo

La Crema solare deve essere scelta in base al proprio fototipo, tu conosci il tuo? Ne esistono sei ed ognuno ha diverse caratteristiche determinate dalla quantità di melanina presente in condizioni basali nella tua pelle.

Il Fototipo I ha una carnagione esternamente chiara, che sfiora il bianco latte e spesso presenta delle efelidi. Gli occhi sono chiari (grigio-azzurri) e i capelli sono rossi o biondo cenere. Applicare la giusta protezione solare è fondamentale per questi fototipi per evitare arrossamenti ed eritemi. La tua Crema solare è a protezione altissima.

Il Fototipo II è caratterizzato da colori molto chiari ma leggermente più pigmentati rispetto al Fototipo I. Capelli biondi, occhi azzurri o verde chiaro e carnagione rosea. La protezione evita scottature e assicura un’abbronzatura duratura nel tempo. La tua Crema solare è a protezione alta.

Il Fototipo III, ha una carnagione chiara e occhi verde intenso. Il colore dei capelli va da un biondo scuro fino al castano. Riesce ad abbronzarsi con più facilità rispetto ai due precedenti fototipi ma il rischio di scottature è ancora presente. La tua Crema solare è a protezione media.

Il Fototipo IV, ha una carnagione olivastra o leggermente scura con occhi marroni e capelli castani. Riescono ad abbronzarsi facilmente e le scottature solari sono rare. La tua Crema solare è a protezione media.

Fototipi V e VI sono molto simili tra loro. Vanno da una carnagione mulatta fino alla scurissima, quasi nera, con occhi e capelli marroni scuri e neri. Anche in questo caso la protezione va applicata nonostante le possibilità di scottarsi siano inesistenti. La tua Crema solare è a protezione bassa.

La formulazione

Fondamentale è saper scegliere delle Creme solari con principi attivi di qualità che garantiscono non solo protezione dai raggi UVA e UVB ma che donino uno stato di benessere alla tua pelle.

Nel nostro store Bottega Verde le Creme solari sono formulate con principi attivi di origine naturale, senza componenti chimici superflui e non contengono paraffina, vaselina, cessori di formaldeide e parabeni, e aiutano anche la pelle nel processo di abbronzatura.

Bottega Verde si impegna a selezionare ciascun ingrediente nel suo habitat naturale, nei laboratori i principi funzionali naturali vengono trasformati in formule innovative ed efficaci.

Il nostro store Bottega Verde a Metropolis: vieni a scoprirlo!!!

 

Raggiungici in store, a Metropolis, e trova la tua crema, in questi giorni di fine estate sono disponibili in più tante sorprese e regali come lo speaker bluetooth o la borsa mare.

Bene, hai trovato la tua crema ma… sai usarla?

Spesso si sceglie di applicare una Crema solare ad alta protezione (con SPF 30 o 50) convinti che così facendo la nostra pelle sia ben protetta dai raggi dannosi del sole ma il più delle volte non è così. La protezione solare, infatti, è veramente efficace solo quando si utilizza nella giusta quantità e quando si riapplica con costanza durante tutto il tempo di esposizione al sole.

Basta una sola applicazione di Crema solare?

No, una sola applicazione di Crema solare non basta. Per garantire una protezione solare efficace dai Raggi UVA e UVB è importante:

  • Applicare la Crema solare mezz’ora prima dell’esposizione al sole.
  • Riapplicarla ogni due ore.
  • Riapplicarla in caso di sudorazione eccessiva, bagno o doccia.

Quanta Crema solare mettere?

Spesso applichiamo meno della metà della quantità di prodotto che dovrebbe essere realmente utilizzata su tutto il corpo. Da regola si dovrebbe applicare 2 mg/cm², che nel caso di un adulto medio significa circa 36 grammi di prodotto, l’equivalente di 6 cucchiaini da tè. Se si dovesse usare la metà della quantità consigliata di prodotto, l’efficacia della protezione si ridurrà di due o addirittura tre volte.

FACCIAMO ULTERIORE CHIAREZZA
la Crema solare abbronzante si può usare al posto della Crema solare?

No, la Crema solare abbronzante ha scopi totalmente diversi. Essa non contiene al suo interno alcun fattore di protezione come invece nel caso delle Creme solari. La nostra pelle non sarebbe quindi tutelata da possibili problematiche. Nel caso in cui la si voglia utilizzare per accelerare il processo di abbronzatura è consigliato di abbinarla ad una Crema solare per evitare scottature o eritemi. L’utilizzo della Crema solare abbronzante è consigliato comunque per pelli con già una base di abbronzatura o con fototipo tra il III e il VI.

In fine, ricorda che, anche se si usa una Crema solare, è sconsigliato esporsi al sole diretto nelle ore centrali della giornata? Prendi sempre il sole in modo consapevole e proteggiti con costanza.

Ti aspettiamo a Metropolis e qui, nel nostro blog, per il prossimo articolo.

Dillo ai tuoi amici!